Sign Up for Our Newsletter

REM Surface Engineering

Medicale

Superficie di una vite endossea prima del processo ISF

Vite endossea prima del processo ISF

L’industria dei dispositivi medici è un mercato che dà spazio soltanto a prodotti di massima qualità e dai risultati affidabili; del resto è in gioco la vita. I dispositivi protesici hanno spesso geometrie complesse e sono fatti in titanio e di altre superleghe, che li rendono eccezionalmente difficili da maneggiare o da trattare con elettrolucidatura. Le superfici lisce sono indicsate per la resistenza alla corrosione, la sterilità e un’usura ridotta. Tuttavia, le tradizionali tecniche di lavorazione non sono in grado di ottenere i risultati desiderati nella finitura delle superfici. La superficie isotropica ottenuta con il nostro processo di superfinitura isotropica (ISF®­­­) offre questi vantaggi fondamentali per l’industria medicale.

Vite endossea prima del processo ISF

Vite endossea dopo il processo ISF

Il processo ISF è un procedimento dai risultati provati che contribuisce al ciclo di vita dei dispositivi medici. Questi risultati hanno un effetto positivo sulla qualità della vita e sulla risposta dei pazienti. REM -è in grado di lavorare il titanio e altre superleghe e, se necessario, di produrre superfici con un Ra (Ra<2 µin.) basso. Il processo ISF garantisce anche superfici estremamente uniformi di gran lunga superiori alla lucidatura manuale. Inoltre, il processo migliora la sterilità dei pezzi grazie alla rimozione delle fessure superficiali eliminando così i punti in cui si annidano i batteri. Infine, il processo ISF conserva le caratteristiche geometriche fondamentali di primaria importanza per questi componenti.

Alcuni dei numerosi componenti medicali che utilizzano il processo ISF di REM:

  • Elementi che entrano in contatto con il sangue
  • Viti endossee e placche
  • Ginocchia artificiali e protesi dell’anca
  • Strumentazioni chirurgiche e odontoiatriche in acciaio inossidabile

Vantaggi dell’ISF sulle prestazioni dei componenti medicali:

  • Riduzione dell’usura
  • Maggiore resistenza alla corrosione
  • Riduzione della fatica per flessione
  • Riduzione del rischio di emolisi e trombosi per i componenti che entrano in contatto con il sangue
  • Migliore sterilizzazione

Vuoi sapere come fanno REM Surface Engineering e il processo ISF ad aggiungere valore significativo ai tuoi componenti? Semplice! Contattaci per avere maggiori informazioni.