Sign Up for Our Newsletter

REM Surface Engineering

ISF e nitrurazione

La nitrurazione di componenti in acciaio crea una cementificazione a bassa profondità con una distorsione geometrica minima. Questo processo però lascia uno scomodo strato bianco, fragile e duro, che deve essere rimosso. La rimozione dello strato bianco durante la nitrurazione dei componenti mediante la levigatura convenzionale è un processo delicato e lento. Il processo ISF® di REM è una tecnica efficace che non solo rimuove gli strati bianchi ma inoltre planarizza e lucida le superfici (ovvero, Ra <0,1 µm). Il risultato è un ingranaggio nitrurato che garantisce risultati ottimali anche funzionando a regimi di carico elevati.

I vantaggi dell’ISF per i componenti nitrurati:

  • Rimozione sicura e accurata dello strato bianco
  • Rimozione minima del sovrametallo
  • Finitura superficiale migliorata
  • Processo controllato
  • Eliminazione di processi come la molatura e la levigatura dopo la nitrurazione
  • Applicabile sui componenti nitrurati a gas, carbone e ioni
  • Nessun rischio di indurimento degli strati

Alcuni dei numerosi settori serviti:

  • Produzione di energia
  • Aerospaziale
  • Difesa
  • Petrolifero e Gas
  • Automobilistico

Il processo di superfinitura isotropica può essere impiegato per il recupero di componenti nitrurati.